David Marcus della Bilancia su Crypto Support

26. Oktober 2020 Von admin Aus

David Marcus della Bilancia su Crypto Support: Stiamo girando un angolo

Il membro del consiglio della Bilancia, David Marcus, ha applaudito la spinta criptica di PayPal.

La Bilancia ha apparentemente perso slancio dopo aver subito una battuta d’arresto quando diversi membri del consorzio si sono ritirati dal progetto.

Marcus è stato in precedenza presidente di PayPal.

Volete saperne di più? Unisciti al Bitcoin System nostro gruppo Telegram e ricevi segnali di trading, un corso di trading gratuito e comunicazioni giornaliere con i fan della crittografia!

Il Trust Project è un consorzio internazionale di organizzazioni giornalistiche che costruisce standard di trasparenza.

Il progetto Libra di Facebook potrebbe sperare che la marea crescente sollevi tutte le barche.

Il co-creatore della Bilancia e membro del consiglio di amministrazione David Marcus ha espresso il suo entusiasmo per la recente ondata di supporto alla crittovaluta da parte di grandi aziende come PayPal. Scrivendo sul suo account Twitter il 25 ottobre, Marcus ha detto:

Il progetto Libra di Facebook sembra aver perso slancio dopo aver subito una serie di partenze di alto profilo da partner come Stripe, Visa, Mastercard, Vodafone ed Ebay, tra gli altri. Sul thread di Twitter, gli utenti hanno chiesto un aggiornamento sul lancio della Bilancia.

PayPal ha recentemente annunciato che supporterà le transazioni in valuta criptata su piattaforma, che hanno alimentato un rally nel prezzo del bitcoin. Marcus ha suggerito che PayPal sta ispirando le banche a perseguire il supporto di bitcoin e stablecoin.

Marcus ha una storia con PayPal, essendo entrato in azienda quando ha acquisito la sua startup, Zong. È stato presidente di PayPal dal 2013 al 2014, dopo di che si è dimesso per guidare i prodotti di messaggistica di Facebook.

La Bilancia ha girato un angolo?

Lanciata con grande clamore nel 2018, la Bilancia si è trovata in crisi dopo le polemiche, da un’inchiesta del Congresso negli Stati Uniti a un’ostilità normativa aperta in Europa. Ha anche incontrato l’opposizione dell’amministratore delegato di Apple Tim Cook, che ha dedotto che si trattava di un tentativo di presa di potere da parte di Facebook che poteva vederla usurpare i poteri di un governo.

Le risposte a Marcus variano da leggermente scettico a apertamente ostile. Udi Wertheimer, organizzatore di incontri di VR e autodefinitosi „bitcoin troll“, ha dedotto che il programma di portafoglio digitale Novi di Facebook – che Marcus gestisce anche lui – dovrebbe supportare il bitcoin invece della Bilancia.

Altri sono andati direttamente dopo il progetto Libra, descrivendolo in termini meno che lusinghieri.